Come Preparare Polpette ai Carciofi

Le Polpettine ai carciofi si possono accompagnare con un’insalatina di campo oppure con un pinzimonio fresco.Sono ottime per le feste tra amici o tra bimbi, si mangiano anche in piedi e non ungono affatto!

Ingredienti
Per 4 persone ()

200 grammi patata
8 carciofi medi
1 limone
1 scalogno
2 uova garndi
4 cucchiaio(i) latte
2 cucchiaio(i) parmigiano reggiano
2 cucchiaio(i) pangrattato
1 manciata(e) menta fresca foglia tonda
1 pizzico(chi) origano fresco

Istruzioni
Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne dure, passateli con il limone e metteteli a bagno in acqua fredda acidulata col succo di limone. Potete utilizzare anche i cuori di carciofo surgelati e passare direttamente al punto successivo.

Sciacquateli, tagliateli a fette e fateli stufare coperti, per una decina di minuti, in una padella con un dito di acqua bollente e lo scalogno intero. Pulite, sbucciate e lessate la patata nel microonde con un filo d’acqua.

Togliete dal fuoco, lasciate stiepidire poi strizzateli leggermente e tritateli finemente nel mixer insieme a erbe, spezie e una presa di sale.
Trasferite in una terrina, aggiungete la patata schiacciata con uno schiacciapatate, il parmigiano, 1 uovo e qualche cucchiaio di latte, 2 cucchiai di olio e amalgamate bene il composto. Coprite e mettete a riposare in frigo per circa 1 ora.

Trascorso il tempo battete in una terrina l’uovo rimasto con un pizzico di sale e versate in un’altra terrina abbondante pangrattato.

Riprendete il composto delle crocchette dal frigo e lavorando con le mani formate tante palline o bastoncelli, passateli nell’uovo e nel pangrattato un paio di volte poi friggete in abbondante olio di semi di soia o di mais.
Scolate le crocchette di carciofi quando saranno ben dorate, appoggiatele su un foglio di carta assorbente e servitele tiepide.

*Perchè io non metto il curry? Perchè personalmente penso a questa polpettine come una cosa dove nessun gusto deve prevalere sul carciofo e sulla menta, quindi direi…curcuma a volontà…fa un bel colore e un gusto dolcino…..le rende “magiche”.

Come Preparare Muffin al Cioccolato

Un altra ricettina di Muffin per le affezionate (ed affezionati) al delizioso dolcetto…ricordate bene..il vero miglior amico delle donne..è il MUFFIN!!
Si tratta di una rielaborazione di questa ricetta.

Ingredienti
Per 4 persone ()
320 grammi farina
200 mL panna da cucina
170 mL latte
100 grammi cioccolato fondente a scaglie
100 grammi cioccolato bianco a scaglie
150 grammi zucchero
50 mL olio di mais
1 uovo
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
1 pizzico(chi) sale
80 grammi burro

Istruzioni
Mescolate nella planetaria tutti gli ingredienti liquidi, in un’altra ciotola, mescolate tutti gli ingredienti solidi.
Poi versate i liquidi nei solidi, mescolate velocemente e per ultimo unite i cioccolati.
Imburrate ed infarinate degli stampini da muffin, versate il composto e infornate a 180 gradi per 23 minuti circa.

Gramigna con Bocconcini di Salsiccia

Oggi avevo voglia di spaziare un po’ con la pasta, per questo motivo ho utilizzato la gramigna, un tipo di pasta molto particolare (ecco a voi la foto per quelli che non conoscono la forma e non sanno acquistarla al supermercato) …

Assomiglia ad un sedanino, però ricurvo …

Non ho impiegato neanche tanto tempo, 30 minuti per la preparazione e 40 minuti di cottura …

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
300 gr di pasta gramigna;
250 gr di salsiccia fresca;
600 gr di zucca;
4 dl di latte;
100 gr di panna da cucina;
40 gr di Emmental (a me non piace per niente, perciò ho utilizzato il parmigiano reggiano grattugiato)
Salvia;
Noce moscata (io non l’ho usata);
Burro quanto basta;
Sale quanto basta

PREPARAZIONE:
Pulire bene la zucca togliendo i semi e la scorza;

Tagliare la zucca a pezzetti e metterli in una padella con 20 gr di burro, 4 foglie di salvia e il latte;

Salare secondo gusti e far bollire il tutto , appena bolle abbassare il fuoco e far cuocere ancora per altri 20 minuti;

Versare tutto il contenuto della padella nel mixer e unire la panna e un pizzico di noce moscata;

Nel frattempo togli il budello alla salsiccia e con le dita fai dei bocconcini abbastanza piccoli;

Rosolare il tutto in una padella antiaderente senza il condimento perché la salsiccia già rilascia una discreta quantità di grasso;

Mettere una pentola di acqua sul fuoco e quando l’acqua bolle, versare la pasta;

Scolarla al dente e condirla con la salsiccia e 2/3 della crema alla zucca;

Mettere la pasta così condita in 1 pirofila abbastanza ampia (io il primo lo faccio in quantità industriali visto che siamo tanti, perciò ho utilizzato due pirofile grandi);

Versare la crema rimasta e cospargere il tutto con il parmigiano reggiano grattugiato.

Infornare per 40 minuti a 200 gradi circa.

Come Fare l’Impasto per Trofie

Imparare a fare semplice pasta fatta in casa non solo da molta soddisfazione, ma regala anche delle sensazioni incredibili al palato rispetto alla stessa pasta fresca acquistata al supermercato.

INGREDIENTI:
150 gr di farina di grano duro;
200 ml di acqua tiepida;
Sale quanto basta.

PREPARAZIONE:
In una terrina setacciare la farina, aggiungere l’acqua a filo e lavorare l’impasto fino a quando non diventa sodo e omogeneo;

Successivamente formare una palla di pasta e da essa staccare pezzetti di pasta e arrotolandoli su un tagliere con l’ausilio del palmo della mano;

Lasciare asciugare il tutto su un piano infarinato oppure è anche possibile surgelarle per utilizzarle quando si ha la necessità;

Cuocere in abbondante acqua salata con un condimento come il pesto.

Come Preparare Fusilli con Polpette e Pomodoro

Oggi vediamo come preparare fusilli con polpette e pomodoro.

Ingredienti per 4 persone
150 gr di lonza di maiale macinata
150 gr di polpa di vitello macinata
due uova
50 gr di pancarrè
un ciuffo di prezzemolo
un ciuffo di basilico
20 gr di parmigiano grattugiato
30 gr di provola affumicata
400 gr di passata di pomodoro
100 gr di olio di oliva
una cipolla piccolina
3 cucchiaini di farina bianca
sale e pepe quanto bastano

Preparazione:
Mescolate carni e formaggio.
Tritate il pancarrè con il prezzemolo pulito.
Una volta lavato, mettetelo in una larga terrina.
Tritate la provola e unitela al composto insieme al parmigiano grattugiato.
Unite le carni, le uova, un pizzico di sale, il pepe e amalgamate bene.
Modellate l’impasto ottenuto con le mani inumidite in tante polpettine piccolissime e infarinatele.
Sbucciate e tritate la cipolla. Mettetela in una larga padella e fatela rosolare nell’olio per 3 minuti.
Aggiungete la passata di pomodoro, 50 cc. di acqua, il basilico, il sale e fate cuocere per 5 minuti.
Unitevi le polpettine e fatele cuocere per 30 minuti circa.
Cuocete per 10 minuti in abbondante acqua già salata i fusilli.
Scolateli, trasferiteli in una zuppiera e conditeli con le polpettine e il loro sugo.
Spolverizzate con un pochino di pepe macinato.
Infine guarnite con foglie di basilico fresco e servite in tavola.