Come si Gioca a l’Acchiappacolori

Hai a disposizione un bel campo e vuoi far giocare dei bambini ad una festa? Ecco l’idea che fa per te. L’acchiappacolori è un gioco divertente, semplice da capire e necessita di una preparazione davvero irrisoria: bastano infatti dei cartellini ed uno spago.

Questo gioco è una specie di acchiapparello. Prima dell’inizio del gioco prepara quantità uguali di cartellini gialli, rossi e azzurri (o di altri tre colori a scelta), in modo che la loro somma corrisponda al numero di giocatori. Nel caso di 9 giocatori servono tre cartellini per ogni colore che hai preparato.

Lega ogni cartellino ad uno spago; l’altro capo dello spago legalo invece alla vita di un giocatore in modo che il cartellino gli penda dietro la schiena, strisciando per terra. Quando tutti i giocatori hanno la coda, il capogioco dà il via e tutti cominciano a rincorrersi cercando di strappare col piede il cartellino degli avversari.

Chi rimane senza coda viene eliminato dal gioco. Chi per primo riesce a strappare, uno dopo l’altro, tre cartellini di colore diverso è il vincitore. Il gioco si presta a varianti e complicazioni. I colori, per esempio, possono essere 4, allora i giocatori dovranno essere come minimo 16 e 4 saranno i cartellini di colore diverso che è necessario catturare per vincere.

Come Fare l’Impasto per Trofie

Imparare a fare semplice pasta fatta in casa non solo da molta soddisfazione, ma regala anche delle sensazioni incredibili al palato rispetto alla stessa pasta fresca acquistata al supermercato.

INGREDIENTI:
150 gr di farina di grano duro;
200 ml di acqua tiepida;
Sale quanto basta.

PREPARAZIONE:
In una terrina setacciare la farina, aggiungere l’acqua a filo e lavorare l’impasto fino a quando non diventa sodo e omogeneo;

Successivamente formare una palla di pasta e da essa staccare pezzetti di pasta e arrotolandoli su un tagliere con l’ausilio del palmo della mano;

Lasciare asciugare il tutto su un piano infarinato oppure è anche possibile surgelarle per utilizzarle quando si ha la necessità;

Cuocere in abbondante acqua salata con un condimento come il pesto.

Come Preparare Fusilli con Polpette e Pomodoro

Oggi vediamo come preparare fusilli con polpette e pomodoro.

Ingredienti per 4 persone
150 gr di lonza di maiale macinata
150 gr di polpa di vitello macinata
due uova
50 gr di pancarrè
un ciuffo di prezzemolo
un ciuffo di basilico
20 gr di parmigiano grattugiato
30 gr di provola affumicata
400 gr di passata di pomodoro
100 gr di olio di oliva
una cipolla piccolina
3 cucchiaini di farina bianca
sale e pepe quanto bastano

Preparazione:
Mescolate carni e formaggio.
Tritate il pancarrè con il prezzemolo pulito.
Una volta lavato, mettetelo in una larga terrina.
Tritate la provola e unitela al composto insieme al parmigiano grattugiato.
Unite le carni, le uova, un pizzico di sale, il pepe e amalgamate bene.
Modellate l’impasto ottenuto con le mani inumidite in tante polpettine piccolissime e infarinatele.
Sbucciate e tritate la cipolla. Mettetela in una larga padella e fatela rosolare nell’olio per 3 minuti.
Aggiungete la passata di pomodoro, 50 cc. di acqua, il basilico, il sale e fate cuocere per 5 minuti.
Unitevi le polpettine e fatele cuocere per 30 minuti circa.
Cuocete per 10 minuti in abbondante acqua già salata i fusilli.
Scolateli, trasferiteli in una zuppiera e conditeli con le polpettine e il loro sugo.
Spolverizzate con un pochino di pepe macinato.
Infine guarnite con foglie di basilico fresco e servite in tavola.

Come Preparare Insalata di Fragole, Gamberi e Pesca

Finalmente dopo la pausa che mi sono gentilmente concessa per fare un corso di pizzeria veramente edificante, eccomi di nuovi a voi per pubblicare qualche buona e bella ricetta da proporre ai fortunati che assaggeranno i vostri manicaretti!

Adesso che arriva la bella stagione e l’estate è alle porte, voglio proporvi un piatto veramente sublime che delizierà il palato dei vostri commensali!

Allora inizio subito ad elencare gli ingredienti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
12 code di gambero;
8 fragole succose;
una pesca di medie dimensioni;
un cespo di insalata romana;
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
2 cucchiai di aceto balsamico;
Sale a piacere

PREPARAZIONE:
Pulire le code di gambero e cuocerle al vapore;
Disporre le code su un letto di insalata precedentemente lavata e asciugata;
Sbucciare la pesca e tagliarla a pezzetti abbastanza piccoli;
Lavare le fragole e tagliarle a fettine sottili;
Mescolare il tutto e condire con olio e aceto balsamico precedentemente emulsionati;
Salare e condire a piacere;
Servire e mangiare in gran quantità.